Pulsantiera di navigazione Adriano StefaniPsicologo

Testimonianze

INSERISCI UNA TESTIMONIANZA
In questa pagina sono raccolte le impressioni e le valutazioni di chi si è "imbattuto" nella mia persona da un punto di vista professionale.

Terapia Individuale


30/05/2019 | Roma | Alessandro Matteucci

Ho incontrato diversi psicoterapeuti prima di arrivare ad Adriano Stefani ed è solamente con lui che sono riuscito ad ottenere risultati che sinceramente non pensavo sarei mai riuscito a raggiungere.

Abbiamo fatto isieme un lavoro su tanti diversi livelli, da traumi più "freschi" e "superficiali" all'elaborazione e comprensione di schemi mentali dannosi che rimontavano alla psiche profonda legata ad avvenimenti in età infantile.

La cosa che ho apprezzato maggiormente è stato il suo l'approccio "olistico": la ricerca delle connessioni dei diversi stati dell'io e di tutte le componenti e manifestazioni del proprio essere, da quelle più "visibili" ed intuitive a quelle più nascoste nelle profondità di memorie e vissuti perduti.

Tutto questo, inoltre, sempre scandito da una professionalità ed empatia che raramente ho potuto riscontrare in tanti altri suoi colleghi.

Non esagero nell'affermare che l'incontro ed il lavoro fatto con Adriano Stefani mi ha cambiato la vita in meglio e non so proprio con chi altri avrei potuto fare gli stessi progressi.

Di questo gli sarò eternamente grato.



07/05/2018 | Roma | Marco

Adriano è stato molto bravo ad adattarsi alle mie necessità per mettermi a mio agio nell'iniziare ad aprirmi con lui.

Per me era la prima esperienza psicologica e quindi mi ha aiutato a superare i primi ostacoli.

Ha capito bene gli obiettivi che mi proponevo, anche se espressi inizialmente in maniera un po' confusa, e mi ha aiutato a intraprendere un percorso di risoluzione. Non sono arrivato fino in fondo con lui perché necessitavo di un periodo di lavoro individuale, ma sicuramente ha avviato un processo importante.



19/06/2017 | Valentina

Con il dott. Stefani è stata un'affinità elettiva, ovviamente dal punto di vista professionale del rapporto paziente/terapeuta, insomma non potevo trovare di meglio.

Sentii il bisogno di una terapia e cercai in rete uno specialista, qualcuno che potesse aiutarmi concretamente, in tempi certi con un obiettivo da raggiungere: vivere e gestire i rapporti sia lavorativi che sociali con consapevolezza e tranquillità.

Durante l'incontro conoscitivo gratuito ebbi la sensazione di aver trovato la figura giusta, e così è stato. In un tempo ragionevole ho raggiunto i miei obiettivi senza mai avere l'impressione di perder tempo o di non sapere dove andare a parare.

Lo consiglio vivamente!



30/06/2016 | Paziente che vuole rimanere anonima

Ho iniziato il mio percorso terapeutico a causa di alcuni disturbi psicologici che si presentavano la sera e non mi permettevano di essere serena ma anzi mi creavano molta preoccupazione. Ho quindi deciso di cercare una persona che potesse aiutarmi.

In realtà il mio percorso era già iniziato diversi anni prima per conto mio poiché leggevo spesso libri di psicologia che mi hanno aiutato a guardarmi dentro e capire alcuni meccanismi personali. Un giorno per caso, parlando con una collega, entrai a conoscenza della teoria dell’analisi transazionale e decisi di acquistare un libro che mi spiegasse in dettaglio di cosa si trattasse. Quando poco dopo decisi di iniziare il mio percorso con uno specialista decisi di cercare un professionista che conosceva e basava il suo lavoro con il paziente su questa teoria, e così entrai in contatto con il dott. Stefani.

Ricordo che dopo un primo incontro conoscitivo mi disse che non aveva disponibilità negli orari serali i quali erano gli unici momenti che io potevo dato che lavoravo. Poco dopo però un suo paziente decise di concludere il suo percorso con lui e così potette inserirmi in quell’orario per me comodo. Vidi questa coincidenza un po’ come un segno che stavo prendendo la strada giusta.

Grazie all’aiuto del dottor Stefani riuscii a superare le mie paure che mi avevano portato a contattarlo e riuscii a capire il motivo di diversi miei atteggiamenti che mi causavano insicurezza e mi impedivano di stare bene con me stessa.

Con l’aiuto del dottore sono riuscita a riacquisire parte della sicurezza che avevo perso negli ultimi anni a causa di esperienze negative che mi erano capitate. Molti dei miei atteggiamenti avevano origine da dei meccanismi interni psicologici nati da bambina e per questo abbiamo molto lavorato sul mio passato e sul mio rapporto con la mia famiglia di origine.

E’ stato un lavoro a tratti pesante perché mi sono trovata a dover rivivere momenti brutti e a riaprire ferite e questioni le quali avevo deciso di mettere da parte. E’ stata poi un’esperienza che mi ha attivato forti emozioni molto spesso negative ma necessarie.

Ho deciso di interrompere la mia esperienza nel momento in cui ho capito che la causa scatenante che mi aveva portato a cercare uno specialista era venuta meno e nel momento in cui ho capito che potevo continuare da sola.

Ringrazio il dottor Stefani per l’aiuto che mi ha dato nel superare le paure che non mi facevano più essere serena e mi condizionavano le serate, per avermi permesso di guardarmi dentro in modo approfondito e dare spiegazioni a miei atteggiamenti sbagliati e decidere così di superarli.



01/05/2015 | Ennio

Mi sono imbattuto, quasi scontrato direi, in Adriano il primo giorno dell'anno di qualche anno fa quando mi sono ritrovato a scorrere ricerche di psicologia su internet con cartello AIUTO al seguito e un gran senso di vuoto intorno.

Per questo ancora mi sorprendo che lui, in qualità di medico psicologo/psicoterapeuta, sia stata la prima persona di cui ho avuto urgenza a Capodanno... eppure non mi sono mai pentito di questa "constatazione amichevole di bisogno", anzi ho avuto modo e ragione, nel corso dei mesi successivi, di benedire questo incontro.

Già nel modo in cui ha accolto la mia disperata preghiera di aiuto, mi è sembrata persona disponibile e affidabile, lontana dai canoni classici del mio ideale psicoterapeuta considerato anche che era la mia prima volta in uno studio a contatto con una persona (prima che medico) a cui ero pronto a raccontare tutto di me e della mia condizione, in quel momento, di disperato uomo senza un senso definito.

Abbiamo affrontato un percorso insieme, mi ha condotto in uno spazio interiore che non avevo mai attraversato prima, ho fatto luce su tante piccole grandi situazioni che erano lì da anni, e attraverso l'analisi transazionale, un pò di EMDR, esercizi di mindfulness e tanta sofferenza, devo ammettere di aver fatto passi da gigante verso me stesso.

Mi resta di Adriano e della mia esperienza con lui una frase, anzi una domanda, che continuo a ripetermi ogni volta con estrema serenità, quasi fosse il mio personalissimo mantra, rivolta al ME di adesso: "e tu, di cosa hai bisogno TU?"

Lui non lo sa, ma l'ho sempre ringraziato per avermi accolto, considerato, aiutato.

Grazie, Adriano!



01/07/2013 | AM

Sono stata seguita dal Dott. Stefani per un disordine alimentare.

Ho molto apprezzato i nostri incontri perché mi hanno aiutata a fare ordine nei miei problemi e a rafforzare le mie risorse. Mi sono sentita guidata e sostenuta in un percorso di autoanalisi e di crescita, ed in modo professionale, accurato e profondamente rispettoso dei miei tempi e della mia capacità di affrontare con gradualità alcuni argomenti.

Il metodo che utilizza nei suoi incontri mi è sembrato molto efficace perché ogni volta che tornavo a casa avevo “messo a posto” qualcosa nella mia testa e c’era una strada nuova da percorrere per ascoltarmi veramente e senza condizionamenti.

A volte mi capitava di sorprendermi perché si ricordava frasi che avevo detto tempo addietro e allora capivo che sì, mi aveva veramente ascoltata. Ho scoperto tanto di me e l’unica cosa che mi manca è continuare il mio percorso terapeutico verso la guarigione. Per questo spero di poter continuare presto i nostri incontri!



Sito web


18/05/2019 | Bologna | Luke

Buonasera dottor Stefani,
mi trovo in una fase delicata in cui sto mettendo in discussione la mia psicoterapia (a Bologna) e mi sto guardando in giro per un cambiamento di terapia.

Vorrei ringraziarla per la sua generosità in quanto ha messo a disposizione anche ai non addetti ai lavori tante informazioni utili (gli articoli sul sito) che per me rappresentano un saggio punto di riferimento in questa fase.

Grazie davvero,
Luke


INSERISCI UNA TESTIMONIANZA